Venerdì 20 Gennaio 2006

Nebbia sulla Lombardia, superlavoro a Orio

Superlavoro all’aeroporto di Orio al Serio a causa della nebbia sugli altri scali lombardi. Tra le 8.30 e le 10 sono stati infatti dirottati sullo scalo bergamasco dieci voli in arrivo a Milano Linate e Brescia Montichiari, dove la visibilità era tale da non permettere un atterraggio sicuro. A Orio sono dunque atterrati due voli Ryan Air, provenienti rispettivamente da Roma Ciampino e Londra Stansted, originariamente destinati a Brescia Montichiari; quattro voli della compagnia Air One in arrivo da Cagliari, Roma Fiumicino, Bari e Pescara; due Meridiana da Roma Fiumicino e Cagliari; e due Alitalia provenienti ancora da Roma Fiumicino e Palermo, tutti destinati a Milano Linate.   I dirottamenti non hanno pregiudicato il normale funzionamento dello scalo di Orio e i voli previsti nella programmazione degli arrivi e delle partenze ad Orio al Serio hanno operato regolarmente.
Nel tardo pomeriggio nuovi dirottamenti su Orio, mentre la nebbia avvolgeva gli altri scali lombardi. In particolari sono arrivati a Bergamo tre aeromobili Alitalia (provenienti da Parigi, Roma Fiumicino e Brindisi), due Airone (da Napoli e Bari), Meridiana da Palermo, Windjet da Catania, Air Dolomiti da Vienna, due Ryanair (da Londra Stansted e Roma Ciampino).

(20/01/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags