Necrologie ora anche on line
sul sito de L’Eco di Bergamo

Ha preso avvio il portale delle necrologie a disposizione di coloro che desiderano comunicare la loro adesione al lutto sulle pagine de L’Eco di Bergamo.

Necrologie ora anche on line sul sito de L’Eco di Bergamo

Con pochi clic sul sito de L’Eco di Bergamo o sul portale dedicato è possibile inserire il proprio nome in fila con gli altri amici e parenti del defunto oppure comporre un intero trafiletto di condoglianze. Sono diversi i vantaggi che questo sistema di inserimento comporta. Si evitano le attese al telefono per parlare con gli operatori, si può comodamente verificare l’anteprima della propria composizione testuale, si può modificare fino alla fine della procedura, si può valutare il costo dell’inserimento e si paga con sistema protetto attraverso la carta di credito ricevendo a seguire per posta elettronica la relativa fattura.

Naturalmente questo sistema non esclude la possibilità di chiamare i sempre gentili colleghi che allo sportello possono consigliare, accompagnare e, come spesso capita, anche pronunciare qualche parola delicata di conforto nel momento difficilissimo del congedo dai propri cari o dagli amici.

«Per comporre il portale – spiega Sergio Luisoni, responsabile dello sportello del servizio necrologie, abbiamo valutato tutte le possibili domande che potrebbero sorgere in chi desidera partecipare al lutto: “Non conosco il suo cognome da ragazza, il suo nome per intero, il nome composto si scriverà attaccato o staccato?” Per tutti questi dubbi è possibile interrogare un piccolo motore di ricerca che consente di identificare il nome del defunto per il quale l’annuncio della famiglia è già stato comunicato al giornale». Questo sistema si affianca dunque alle tradizionali comunicazioni che avvengono ancora oggi per telefono al numero 035/358.777, per mail all’indirizzo [email protected] e per fax al numero 035/358.877.

© RIPRODUZIONE RISERVATA