Lunedì 22 Dicembre 2008

Nel bagno del kebab 140 grammi di eroinaappesa a un filo di lana

Nel bagno di un negozio che vende kebab i poliziotti hanno trovato 140 grammi di eroina: è accaduto domenica, a Bergamo in via Palma il Vecchio. La droga era ben nascosta, dentro un sacchetto che era stato calato in una intercapedine con un filo di lana.Per questo sono finiti nei guai il titolare del kebab, tunisino di 33 anni residente a Ponte San Pietro, un suo cugino 30enne, clandestino in Italia, e un aiutante, anche lui tunisino di 22 anni. Nel negozio la polizia ha trovato anche 11 clienti che stavano mangiando: poiché il negozio non ha la licenza di somministrazione, ma dovrebbe svolgere solo servizio a domicilio, gli atti sono stati trasmessi al Comune per gli accertamenti necessari. (22/12/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata