Martedì 14 Settembre 2004

Nembro, affreschi restaurati nella chiesa di San Sebastiano

Tempo di inaugurazione per la chiesa di San Sebastiano di Nembro. Sono infatti terminati i lavori di restauro degli affreschi del XIV secolo presenti al suo interno. Per questo motivo domani pomeriggio, in occasione della ricorrenza della Madonna Addolorata a cui è dedicata la chiesetta che si affaccia su via Mazzini, nel centro storico di Nembro saranno ufficialmente presentati alla comunità i lavori di recupero delle strutture murarie dell’edificio religioso e i restauri conservativi dei dipinti murali presenti sulla controfacciata e sulle pareti nord e sud della prima navata. Si tratta di un duplice intervento di risanamento, durato circa due anni che ha richiesto ulteriori lavori di assestamento e finitura, completati nella scorsa estate. Durante queste attività è stato risanato il pavimento della chiesa e bonificati gli intonaci originali, nel tentativo di preservare gli affreschi murali, fortemente degradati dalla forte umidità che risaliva dal terreno.

I lavori sono stati resi possibili dal contributo dell’associazione «Amici di Santa Maria» e del Credito Bergamasco, senza dimenticare la generosità dei nembresi che da sempre hanno mostrato una particolare devozione all’immagine sacra della Madonna Addolorata, presente nella chiesa di San Sebastiano. La cerimonia di inaugurazione degli affreschi si svolgerà alle 18 all’interno della chiesa di San Sebastiano, al termine della S.Messa in onore della Madonna Addolorata concelebrata da mons. Gianluca Rota, nembrese di nascita, e dall’arciprete mons. Aldo Nicoli.

(14/09/2004)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags