Sergiu, morto a 20 anni in uno schianto Commosso addio a Nembro
Il funerale a Nembro (Foto by Alex Persico)

Sergiu, morto a 20 anni in uno schianto
Commosso addio a Nembro

Nel pomeriggio del 21 agosto a Nembro i funerali di Sergiu Plamadeala, ventenne di origini moldave deceduto per un incidente stradale la mattina di Ferragosto sull’A14 (nei pressi di Bologna) mentre stava raggiungendo con tre amici la sorella Livia al mare.

Amici, conoscenti e parenti si sono stretti con affetto attorno ai familiari del ragazzo: mamma Tania e papà Ivan, e la sorella Livia, che appena appresa la notizia sabato scorso dalle forze dell’ordine avevano raggiunto il capoluogo emiliano straziati da un dolore impossibile da descrivere. Un commiato inevitabilmente colmo di dolore, commozione e rammarico, per un ragazzo molto conosciuto e stimato ben oltre i confini nembresi.

La salma, dopo 5 giorni passati nell’obitorio del cimitero della Certosa di Bologna, nel tardo pomeriggio di giovedì 20 agosto ha potuto finalmente fare rientro nella casa dei genitori in via Pelliccioli 19 a Nembro.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 22 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA