Nessuna traccia della pantera:  sabato riaprono le Torbiere di Iseo

Nessuna traccia della pantera:
sabato riaprono le Torbiere di Iseo

Nessuna traccia è stata trovata che confermi la presenza della pantera che sarebbe stata avvistata qualche settimana fa. Così riapre sabato 22 agosto il parco naturale delle Torbiere di Iseo.

Il parco naturalistico, a pochi chilometri da Sarnico, era stato chiuso al pubblico dal 31 luglio scorso, appunto dopo l’avvistamento di una presunta pantera. Giovedì era scattata una battuta di «caccia alla pantera» con decine di uomini: erano state trovate tracce, ma le analisi hanno confermato che si tratta di tutt’altro.

Così con un comunicato diffuso nella giornata di venerdì la Prefettura di Brescia, dopo

La battuta di caccia alla pantera

La battuta di caccia alla pantera

che non sono state trovate tracce della presenza del felino nell’area del parco naturale, ha confermato la riapertura.

Giovedì per tutta la giornata era stata effettuata una battuta di ricerche che non ha portato ad alcun risultato. La Prefettura di Brescia fa sapere comunque che la riapertura al pubblico non conclude il monitoraggio del parco naturale visto «che c’è necessità di mantenere elevata la soglia di vigilanza».


© RIPRODUZIONE RISERVATA