Domenica 28 Dicembre 2008

Neve anche in città
In auto attenzione al rischio ghiaccio

Annunciata dalle previsioni, nel tardo pomeriggio di domenica la neve è tornata a scendere su tutta la nostra provincia. Fiocchi bianchi anche in città e in pianura: secondo gli esperti potrebbero cadere fino al primo mattino di lunedì, poi la situazione dovrebbe migliorare. Le forze dell’ordine non segnalano problemi particolari, anche se il freddo pungente potrebbe favorire la formazione di lastre di ghiaccio, pericoloso per la circolazione stradale.PREVISIONE ARPA PER LUNEDÌ 29 DICEMBRE 2008 Stato del cielo: al mattino nuvoloso o molto nuvoloso su Oltrepò, pianura e Prealpi occidentali, sereno o poco nuvoloso altrove; nella giornata rapide schiarite da nordest fino a sereno o poco nuvoloso ovunque.Precipitazioni: in generale assenti; su Oltrepò Pavese e alta pianura più occidentale debole e occasionale nevischio possibile al primo mattino. Temperature: minime in lieve aumento, massime stazionarie o in lieve aumento. In pianura minime intorno a -1 °C, massime intorno a 3 °C.Zero termico: inizialmente inferiore a 300 metri; nella mattina in lieve rialzo a partire da nord fino a circa 800 metri in serata, ma con temperature negative anche a quote inferiori.Venti: prevalentemente orientali e deboli a tutte le quote, salvo residui rinforzi sui rilievi dell’Oltrepò Pavese.Altri fenomeni: gelate sparse nelle ore notturne. PREVISIONE ARPA PER MARTEDÌ 30 DICEMBRE 2008 Stato del cielo: sereno o poco nuvoloso ovunque.Precipitazioni: assenti.Temperature: minime in lieve calo, massime stazionarie.Zero termico: attorno a 1000 metri sugli Appennini, attorno a 1500 metri sulle Alpi, con inversione termica al suolo nelle ore notturne.Venti: deboli orientali; in attenuazione nella giornata.Altri fenomeni: gelate diffuse nelle ore notturne. (28/12/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata