Mercoledì 02 Gennaio 2008

Neve, una spolverata in montagnaÈ già allerta per la pulizia strade

È arrivata un po’ di neve: una spolverata in montagna, dove le basse temperature hanno perlopiù impedito ai fiocchi di farsi grandi. Un rialzo termico potrebbe favorire precipitazioni più copiose, attese da tempo e necessarie anche per rilanciare le piste sciistiche della provincia. Secondo la Protezione civile le precipitazioni, anche a bassa quota, saranno più probabili tra giovedì 3 e venerdì 4 gennaio. Intanto è già scattato l’allarme per la sicurezza sulle strade: la Provincia fa sapere che saranno 98 i mezzi spargisale e spargisabbia per la pulizia dei 1.340 chilometri di strade di competenza.La macchina anti-neve è entrata in azione già questa mattina per una prima messa in sicurezza delle strade, alle prime avvisaglie di neve in alta montagna.  Non ci sono state, finora, situazioni critiche. Sulle strade della provincia, comunque, i mezzi hanno già cominciato a sparge sale e sabbia per evitare la formazione di ghiaccio.

(02/01/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags