Sabato 27 Dicembre 2008

Non riescono a pagare l’affitto
Boom di sfratti nella Bergamasca

Aumentano i casi di famiglie che non riescono a pagare l’affitto o le spese condominiali e sono costretti a lasciare l’abitazione in locazione. Un fenomeno che, per quanto riguarda Bergamo e provincia, negli ultimi anni ha assunto dimensioni preoccupanti. E le cose nell’ultimo periodo sembrano andare ancora peggio. A lanciare l’allarme è il Sicet (Sindacato inquilini casa e territorio) della Cisl, che parla di una vera e propria impennata del numero di sfratti eseguiti negli ultimi anni: «Dal 2005 al 2007 – spiega il segretario generale del Sicet, Roberto Bertola – l’aumento è stato consistente e se sommiamo tutte le operazioni di sfratto, comprese quelle per finita locazione o quelle per inadempimento colpevole dell’inquilino, ci rendiamo conto che quelle per morosità rappresentano l’80 per cento». Leggi l’inchiesta su L’Eco del 28 dicembre(27/12/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags