Mercoledì 22 Ottobre 2008

Notizie in breve

FIERA D’AUTUNNO, CHIUDE IL CENTRO DI SERIATE - Domenica 26 ottobre a Seriate si terrà la Fiera d’Autunno, organizzata da Comap (Commercio aree pubbliche) di Fiva (Federazione italiana venditori ambulanti)-Ascom, in collaborazione con l’Assessorato al Commercio del Comune di Seriate e la Polizia Locale. Per l’occasione il centro cittadino sarà chiuso al traffico dalle 7 alle 21. Per tutto il giorno si vivrà un’atmosfera di festa tra bancarelle di caldarroste, alimenti tipici e non, posizionate lungo via Italia, dall’intersezione con via Paderno, piazzale Donatori di Sangue, p.zza Giovanni XXIII, e via Dante.ATB, MODIFICHE ALLE LINEE 1A e 1B PER LA FIERA - In occasione della 30ª edizione della «Fiera Campionaria di Bergamo», in programma al polo fieristico di via Lunga da sabato 25 ottobre a domenica 2 novembre, le linee 1A e 1B degli autobus Atb modificheranno il loro percorso. Per realizzare una nuova fermata in prossimità dell’ingresso principale della fiera, le linee 1A e 1B devieranno il proprio percorso nelle seguenti fasce orarie: sabato e feriali: dalle 16.30 alle 22.30, domenica e festivi: dalle 10.30 alle 20.30. Domenica 26 ottobrele linee 1, 4 e 6 degli autobus Atb modificheranno il loro percorso, in occasione della fiera di via Quarenghi. Le vetture dirette verso Malpensata, giunte in via Camozzi percorreranno: via Papa Giovanni, via Paleocapa, via S. Giorgio, via Simoncini, via Don Bosco per poi ritornare sul normale tragitto. Vengono istituite fermate provvisorie in corrispondenza di quelle esistenti per le linee 1 e 2, mentre restano invariati percorso e fermate in senso inverso 20.30.A LOURDES CON IL CENTRO PELLEGRINAGGI DIOCESANO - Il Centro Diocesano Pellegrinaggi in occasione del grande giubileo indetto a Lourdes per il 150° anniversario delle apparizioni organizza un pellegrinaggio in aereo di un giorno per giovedì 4 dicembre. Il pellegrinaggio si posiziona a pochi giorni dalla chiusura del Giubileo di Lourdes prevista per l’8 dicembre festività dell’Immacolata concezione. In questo anno speciale oltre 7 milinoni di pellegrini si sono dati appuntamento a Lourdes; per pregare insieme e per condividere la gioia di sentirsi parte viva della Chiesa, la grande famiglia dei figli di Dio, che abbraccia ogni popolo e nazione. Il volo dei pellegrini partirà il mattino da Orio al Serio. Guidati da sacerdoti e accompagnatori del Centro diocesano pellegrinaggi saranno vissute alcune celebrazioni tipiche di Lourdes, Via Crucis e Processione Eucaristica. Momento centrale del pellegrinaggio la S. Messa e la preghiera alla Grotta della Apparaizioni. Per adesioni e informazioni Agenzia Viaggi OVET Viale Papa Giovanni XXIII,110 - tel 035.243723BERGAMOINCONTRA 2008: PIU’ DI 5 MILA PRESENZAE IN 5 GIORNI - Si è conclusa lunedì sera con l’incontro con Magdi Cristiano Allam al Centro Congressi Papa Giovanni XXIII la prima edizione di BergamoIncontra- Uomini senza patria, la manifestazione promossa dall’Associazione culturale Sant’Agostino e Bottega del gusto. Lo splendido parco di villa Grismondi Finardi ha fatto da contenitore ai 5 giorni di proposte culturali e enogastronomiche rivolte a tutti i bergamaschi. La manifestazione si chiusa con un grande successo, superando ogni aspettativa e portando una novità che ha coinvolto sia i visitatori che gli stessi organizzatori. Per stare ai numeri oltre cinque mila le presenze, mille e cinquecento le visite guidate alle due mostre, (quella dedicata a San Paolo e quella su Solzenicyn), due mila gli accessi al sito e più di 200 i volontari che si sono impegnati nella gestione del servizio ristorazione, nella libreria, nel servizio d’ordine e nella spiegazione delle mostre. Gli incontri del ciclo “Uomini senza patria” hanno offerto la testimonianza di persone appassionate alla propria umanità, che nell’incontro cristiano hanno trovato risposta al bisogno infinito del loro cuore e sono diventati uomini liberi: Padre Gheddo e i cristiani perseguitati in India, Alessandro Gnocchi e Giovannino Guareschi, Roberto Zucchetti e Franco Nembrini, Carmine Di Martino con la presentazione dell’ultimo libro di don Luigi Giussani, padre Romano Scalfi e Adriano dell’Asta con la figura di Solzenicyn e il concerto finale “Il popolo canta. Le canzoni di Claudio Chieffo” cantate da Martino Chieffo, Carlo Pastori, Walter Muto e altri amici del cantante di Forlì morto nel 2007. I protagonisti di questi incontri sono rimasti nel cuore e nella testa della gente che li ha ascoltati perché testimoniavano una chiarezza di sguardo sulla vita fino al riconoscimento di Cristo come una Presenza reale.«UN TRENO PER AUSCHWITZ» - Le organizzazioni sindacali Cgil e Csil della Lombardia propongono, in occasione della Giornata della Memoria del 27 gennaio 2009, il progetto "Un treno per Auschwitz", riprendendo l’esperienza delle iniziative già realizzate positivamente, ogni anno, a partire dal gennaio 2005. Si tratta di un’attività che impegna e coinvolge 600 giovani lavoratori e studenti delle scuole superiori di tutte le province della nostra regione. Cgil e Cisl di Bergamo hanno raccolto l’invito e predisposto un progetto specifico per la provincia orobica. L’iniziativa, oltre al viaggio e alla visita ai campi di Auschwitz e Birkenau, prevede percorsi propedeutici dedicati ai lavoratori, ai docenti e agli studenti degli istituti superiori aderenti al progetto (per Bergamo, l’Istituto Lotto di Trescore). Successivamente, i protagonisti di questa esperienza realizzeranno momenti di restituzione, rivolti sia alla cittadinanza che agli altri alunni di tutte le scuole nei loro territori. Il viaggio, la visita ai campi e tutto il percorso di preparazione rivestono una profonda valenza educativa e rappresentano un momento unico di crescita umana e civile per i giovani, lavoratori e studenti, interessati. Il progetto ha anche un costo economico, per questa ragione abbiamo lanciato, anche sul nostro territorio, l’iniziativa "Regala un biglietto del treno per Auschwitz" (€ 250 ciascuno), quale modo concreto per sostenere l’iniziativa e venire incontro, soprattutto, a chi fra i giovani partecipanti avesse difficoltà economiche.(22/10/2008)

a.ceresoli

© riproduzione riservata

Tags