Nuova ciclabile Paladina-Zogno: quattro Comuni si alleano

Nuova ciclabile Paladina-Zogno:
quattro Comuni si alleano

Buone notizie per gli amanti delle due ruote. La pista ciclopedonale della Bassa Valle Brembana riprende a pedalare.

L’obiettivo è quello che vede fianco a fianco quattro Comuni per il recupero del tracciato dell’ex sedime ferroviario che va dalla stazione di Paladina (in territorio di Almè) alla stazione di Zogno, agganciandosi alla tratta già esistente e funzionante della valle.

La spinta è arrivata dal Comune di Villa d’Almè che ha chiamato a raccolta i vicini e bussato alla porta della Provincia. Si è costituito un tavolo pista ciclabile, che vede seduti insieme i Comuni su cui passa il tracciato Almè, Villa d’Almè, Sedrina e Zogno.

La ciclabile della Val Brembana

La ciclabile della Val Brembana
(Foto by Silvia Salvi)

Si sta stendendo una lettera che intende allargare la collaborazione ad altri enti e paesi. Per una volta, non si batte cassa ma si cerca di fare squadra. La Provincia (che si è già detta ben disposta, conferma il presidente Matteo Rossi) dovrebbe stendere il progetto definitivo-esecutivo (il preliminare già c’è, e stima i costi dell’opera in circa un milione di euro; ma potrebbe essere rivisto con alcune «varianti», tipo lungo il Brembo, e risparmi), in modo tale, poi, da poter avviare la ricerca fondi (anche attraverso bandi), senza escludere che i Comuni possano essere chiamati a fare direttamente la loro parte.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 19 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA