Martedì 11 Gennaio 2005

Odore di solvente in casa Due famiglie evacuate a Romano

Un fastidioso odore di diluente ha costretto a evacuare ieri sera due famiglie di Romano di Lombardia. L’odore è stato rilevato, dopo un primo allarme, anche dai tecnici dell’Arpa che hanno consigliato alle otto persone di trovare una più sicura sistemazione per dormire.È sceso in campo anche il sindaco, Emilio Tognoli, che ha autorizzato il trasferimento delle famiglie in un albergo del centro, a spese dell’amministrazione comunale. Un’avventura simile, alle stesse famiglie, era capitata nel novembre di due anni fa. Teatro dell’episodio l’edificio al numero 4 di via Baldassarre: l’odore di diluente improvvisamente è arrivato dal bagno, attraverso la rete fognaria.

È intervenuta la polizia locale, poi i vigili del fuoco, i tecnici dell’Asl di Bergamo e dell’Arpa. Sono stati aperti i tombini, effettuati prelievi di liquido e aria, e i controlli sono stati estesi nella zona al di là della ferrovia, nel complesso artigianale. Le due famiglie hanno fatto rientro nelle loro case questa mattina, ma sono preoccupate perché il fatto potrebbe ripetersi: nel 2003 fu evidenziata la presenza nell’aria e nell’acqua di toluene. Per sapere se si tratta della stessa sostanza occorrerà attendere l’esito delle analisi.

(11/01/2005)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags