Mercoledì 05 Novembre 2008

Oltre alla pioggia il vento: superlavoro per i vigili del fuoco

Notte di lavoro per i vigili del fuoco nella notte fra martedì 4 e mercoledì 5 novembre: il maltempo da una parte, e il forte vento dall’altra, hanno costretto i pompieri a una ventina di interventi un po in tutta la nostra provincia. Nella maggior parte dei casi si è trattato di richieste per prosciugamenti di cantine e garage, ma il vento che ha iniziato a soffiare intorno alle 22 ha costretto anche a verifiche per pali della luce e della telecom piegati o addirittura abbattuti dal vento. I vigili del fuoco - per fare qualche esempio - sono dovuti accorrere a Bergamo, a Calusco d’Adda, a Martinengo, a Fiorano, Bagnatica, Treviglio e Zogno. Meno toccata invece la Valle Seriana, dove resta però costante il monitoraggio del fiume, che si è avvicinato alla soglia di allarme.Il tempo rimarrà ancora perturbato, e lascia quindi tutti con il fiato sospes: per tutta la mattinata di oggi è prevista una fase acuta delle precipitazioni, secondo quanto quanto riferisce il report informativo diffuso dalla Sala Operativa della Protezione Civile della Regione Lombardia.VIDEO: Serio osservato specialeUna frana a Berzo San FermoLago d’Endine, strade e bar allagatiL’emergenza pioggia non si attenua(05/11/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags