Venerdì 10 Ottobre 2008

Omicidio di Ciserano, a processo l’egiziano presunto colpevole

Va a processo venerdì 10 ottobre, davanti alla Corte d’Assise di Bergamo, Halmy Sayed Ahmed Alì Mamhud, il 26enne egiziano accusato di aver commesso due omicidi per rapina nel giro di due mesi e mezzo. In giudizio compare per l’omicidio di Ciserano, del primo novembre 2007: la vittima era un altro egiziano, di 25 anni, ucciso con 13 coltellate.Mamhud è in carcere da quando è stato catturato, il 4 novembre 2007, mentre cercava di fuggire in Francia. Su di lui l’accusa di aver ucciso e tentato di bruciare Mohamad Alì Abrahim, a Ciserano. Il secondo omicidio di cui è sospettato Mamhud è stato invece commesso nell’agosto del 2007, a Boltiere. In entrambi i casi il movente sarebbe la rapina.(10/10/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata