Venerdì 16 Gennaio 2004

Operazione antidroga nella Bassa: tre arresti

Un’azione antidroga è stata portata a termine ieri pomeriggio con successo dai Carabinieri del Nucleo operativo Radiomobile della Compagnia di Treviglio: per tre persone, due uomini e una donna italiani e residenti a Cologno Monzese, uno dei quali pregiudicato, sono scattate le manette e si sono aperte le porte del carcere di Monza. Sotto sequestro sono finiti 264 grammi di cocaina e vario materiale utilizzato per il taglio e lo spaccio della droga.

Le operazioni degli uomini dell’Arma sono scattate ieri in tarda mattinata nel centro di Treviglio, dove è stato arrestato un italiano di 42 anni, che portava con sé 150 grammi di cocaina allo stato solido, nascosto nel giubbotto. L’iniziativa dei militari si è poi spostata a Cologno Monzese. Nel primo pomeriggio cinque uomini dei Carabinieri di Treviglio hanno fatto irruzione in un appartamento, sorprendendo un pregiudicato di 56 anni e una donna di 36 anni in operazioni di taglio di cocaina e di preparazione di sacchetti in cellophane pronti per la vendita. Gli uomini dell’Arma li hanno tratti in arresto, sequestrando 5 bustine di cellophane, ciascuna delle quali contenenti 1 grammo di cocaina già tagliata; 2 bilancini di precisione; 50 bustine ancora vuote; 108 grammi di droga ancora da preparare per il mercato; 2600 euro in banconote di vario taglio. I tre arrestati sono stati portati direttamente nel carcere di Monza e denunciati per il reato di detenzione di droga ai fini di spaccio.

(16/01/2004)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags