Martedì 23 Marzo 2004

Ordigno disinnescato a Dossena

Un rudimentale ordigno è stato trovato e disinnescato nella notte in un parcheggio di Dossena. La bomba qualora fosse esplosa avrebbe bruciato o fatto saltare in aria un camion. L’episodio su cui indagano i carabinieri di Zogno si è verificato attorno alle 4.30. A quell’ora un padroncino-camionista di Dossena, proprietario di 5 mezzi pesanti, si è diretto verso il parcheggio della frazione Molini dove aveva messo in sosta una motrice.

Dopo essersi avvicinato, ha notato sulla motrice stessa una cassetta sospetta ed ha chiamato il 112. Sul posto con i militari sono sopraggiunti anche i vigili del fuoco della caserma di Zogno che con cautela hanno analizzato la cassetta, trovandovi all’interno un timer da cucina, una batteria e una tanica di miscela infiammabile. In pochi minuti l’ordigno - che sarebbe dovuto esplodere dopo circa un’ora - è stato disinnescato. Il fatto che lo stesso ordigno sia stato messo in bella evidenza sulla motrice induce gli inquirenti a pensare che si tratti di un atto intimidatorio nei confronti del camionista.

(23/03/2004)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags