Martedì 02 Settembre 2003

Paritarie, come chiedere i contributi

Entro il 15 settembre di ogni anno ciascuna scuola paritaria comunica al ministero i dati anagrafici degli alunni iscritti. Al momento dell’iscrizione la scuola consegna ai beneficiari il modulo per la domanda di contributo.

Coloro che intendono farne richiesta compilano il modulo, attestando mediante autocertificazione il possesso dei requisiti necessari, e lo consegnano alla scuola d’iscrizione che attesta sullo stesso modulo la regolarità dell’iscrizione e l’avvenuto pagamento della relativa retta scolastica.

Entro il 30 ottobre dello stesso anno la scuola trasmette al Miur (Ministero per l’Istruzione, Università e Ricerca) i dati contenuti nel modulo.

Entro il 31 dicembre, sempre dello stesso anno, il Miur procede all’esame delle domande pervenute e alla concessione del contributo per un importo pari a quello determinato per l’anno, ma comunque non superiore all’importo della retta, e invia l’elenco dei beneficiari con l’importo del contributo spettante a ciascuno di essi a Poste Italiane SpA che provvede a erogare le somme dovute, al netto delle commissioni postali.

(02/09/2003)

g.francinetti

© riproduzione riservata

Tags