Giovedì 01 Settembre 2005

Partono i restauri della Villa comunale Traslocano gli uffici dei Servizi sociali

A Stezzano, il comune trasloca. Partono infatti i lavori di restauro della villa comunale e da lunedì 5 settembre tutti gli uffici del settore servizi sociali, distribuiti tra il piano terra e il primo piano dell’edificio, saranno temporaneamente trasferiti nei locali posti in Via Caroli, con accesso da piazza Forze Armate (la ex piazza del mercato). I nuovi uffici manterranno i medesimi recapiti telefonici attualmente in vigore, mentre gli orari di apertura saranno diversi: lunedì, martedì e giovedì dalle 15 alle 18.

Cambiamenti anche per gli spazi al servizio dell’Atelier, posti nell’ala nord. Lasceranno il piano terra finora occupato per trasferirsi al piano superiore. E proprio gli spazi lasciati liberi dall’Atelier saranno oggetto della prima fase dei lavori di ristrutturazione: nella nuova riqualificazione degli uffici comunali saranno occupati dall’anagrafe, che si trova in uno spazio angusto e necessita anche di un ingresso autonomo. Il trasferimento dell’anagrafe nei nuovi ampi spazi dell’ala nord è previsto entro Natale.

La seconda fase dei lavori, che si prevede di terminare entro l’estate del 2006, riguarderà i sei uffici e il corridoio che si trovano nell’ala sud, mentre la terza e ultima fase, che si prevede di completare per la fine del 2006, riguarderà il recupero dello spazio oggi occupato dall’anagrafe che verrà trasformato in una sala di rappresentanza, la realizzazione di un nuovo impianto elettrico centralizzato e, nel sottotetto dell’ala nord, il recupero dell’archivio col consolidamento delle solette e l’adeguamento alle norme antincendio. Parallelamente a questi lavori si procederà al restauro della facciata principale, col rifacimento dell’intonaco e di tutti i serramenti esterni.

(01/09/2005)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags