Martedì 20 Settembre 2005

Passano dal bagno e rapinano Banca Popolare

Sono entrati attraverso la finestra del bagno, hanno messo a segno il colpo, e poi sempre dal bagno sono fuggiti, dopo avervi rinchiuso i dipendenti della banca. La rapina è stata messa a segno questa mattina ad Almenno San Bartolomeo ai danni della Banca Popolare di Bergamo-Bpu. Tre i complici in azione: gli impiegati se li sono visti piombare addosso - uscendo proprio dalla porta del bagno - quando, poco dopo le 8, sono arrivati per prepararsi all’apertura al pubblico degli sportelli. Armati di una pistola e di un taglierino i banditi, che indossavano passamontagna, hanno minacciato i dipendenti e li hanno costretti a consegnare i soldi della cassa, circa 15 mila euro.

Poi i malviventi hanno spinto tutti in bagno e hanno chiuso la porta, fuggendo poi dalla finestra che si trova sempre in bagno, quella che era stata forzata per entrare. Quando, dopo una decina di minuti, gli impiegati sono riusciti a liberarsi, degli autori del colpo non c’era più traccia: nessuno ha visto con quale mezzo siano fuggiti. Le indagini sono affidate ai carabinieri di Almenno San Salvatore.

(20/09/2005)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags