Martedì 25 Ottobre 2005

Patenti false, record a Zingonia

Zingonia al centro di un giro di patenti false senza precedenti: gli agenti della polizia locale di Ciserano, in tre mesi, hanno scoperto 40 documenti contraffatti, tra questi più di trenta sono patenti. Stando alle indagini, il documento in bianco viene scaricato da Internet, poi con il computer si aggiungono i dati anagrafici e tanto di timbro falso. Il tutto viene infine stampato e plastificato. Si tratta di un dato record a livello bergamasco e la conferma arriva dal nucleo falsi documentali della polizia municipale di Ancona, alla quale i colleghi di Ciserano hanno inviato tutti i documenti sequestrati sulle strade di Zingonia dall’inizio di luglio, da quando è stato aperto il nuovo distaccamento ospitato nell’ex portineria del complesso residenziale "Anna", a pochi passi dal "Missile" - la fontana simbolo di Zingonia - e dall’altro complesso di palazzi, l’"Athena", dove vivono centinaia di stranieri e che è stato spesso teatro di blitz delle forze dell’ordine contro l’immigrazione clandestina. E proprio Zingonia risulta il centro dove sono state ritirate più patenti false in tutta la provincia di Bergamo e - se si escludono le grandi città - anche dell’intera Lombardia. Tutti i particolari sull’edizione de L’Eco di Bergamo del 25 ottobre 2005.(25/10/2005)

ma.bucarelli

© riproduzione riservata

Tags