Paura al Louvre, militare spara ad un uomo che lo aggredisce

Paura al Louvre, militare spara
ad un uomo che lo aggredisce

L’aggressore ha urlata «Allah Akhbar» secondo la polizia. Fermato un secondo sospetto.

Un militare di guardia al piccolo arco di trionfo del Carrousel, a due passi dal Louvre, nei giardini delle Tuileries, ha sparato contro un uomo che avrebbe tentato di aggredirlo, e secondo alcune fonti avrebbe avuto con sé una valigia. Il ministero dell’Interno francese ha diramato un avviso chiedendo di agevolare l’accesso nell’area alle forze di sicurezza. L’uomo con il coltello ferito dai militari davanti al Louvre questa mattina ha gridato «Allah Akhbar». Lo rende noto il prefetto di polizia Michel Cadot. Secondo Le Parisien, l’uomo era armato con un machete. Il militare è stato ferito dall’aggressore armato di coltello. Ha riportato, secondo il prefetto Michel Cadot, una «ferita leggera al cuoio capelluto».

L’aggressore del Louvre - armato di almeno un machete e un coltello - aveva con sé due zaini, che il personale di sicurezza voleva perquisire. Attualmente sono stati presi in consegna dagli artificieri. Lo rende noto il prefetto di Parigi Michel Cadot. È stata fermata una seconda persona «con atteggiamento sospetto» che si trovava nei pressi del Louvre dove un uomo ha aggredito un militare. Lo riferiscono le autorità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA