Giovedì 11 Dicembre 2008

Per i pendolari si mobilita anche il sindaco di Treviglio

Pubblichiamo la lettera del sindaco di Treviglio a un referente della Regione Lombardia. Ariella Borghi ha allegato alla lettera anche cinque lettere pervenute al Comune di Treviglio e già pubblicate nel nostro forum on line.Gentile sig. XXX (per motivi di privacy non pubblichiamo il nome del referente della Regione, ndr),ho preso contatti con l’assessore della Provincia di Bergamo, Roberto Chiorazzi, ed ho condiviso con lui le forti preoccupazioni legate ai gravi disagi che parecchi cittadini vivono e mi segnalano per l’entrata in vigore del nuovo orario ferroviario. Ricevo numerose telefonate e mail. Queste ultime gliele invio, auspicando che, anche grazie alla Sua collaborazione, si possano al più presto risolvere tali problemi. Resto a Sua disposizione, pronta a porre in essere qualsiasi intervento venga ritenuto utile per migliorare e/o sbloccare la situazione che sta danneggiando tanti residenti a Treviglio e nella Bassa Bergamasca e che finisce per compromettere le iniziative che le Amministrazioni locali stanno sempre più promuovendo per incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici, al fine di ridurre il traffico su gomma e quindi l’inquinamento atmosferico. Le sarei grata se volesse tenermi informata circa l’evoluzione della vicenda. Certa della Sua attenzione attendo un suo corteso sollecito riscontro e porgo cordiali saluti.IL SINDACO di TREVIGLIOAriella Borghi(11/12/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata