Giovedì 01 Giugno 2006

Petosino, banditi «muti»assaltano una banca

Hanno agito in due senza pronunciare una parola: sono entrati in banca con le mani in tasca, come se nascondessero un’arma, hanno indossato una parrucca, hanno scavalcato il bancone, hanno preso i soldi dalla cassa e sono fuggiti. Un’azione tanto fulminea che i sette dipendenti e gli altrettanti clienti che si trovavano nella banca di Petosino non hanno quasi neppure avuto il tempo di rendersi conto di quello che stava accadendo. È accaduto intorno alle 10 di questa mattina negli uffici di via Martiri della Libertà, a Petosino, della Banca di Credito Cooperativo di Sorisole. Il bottino della rapina è di circa tremila euro. Nessuno avrebbe visto con quale mezzo i banditi sono fuggiti: è probabile che all’esterno ci fosse un terzo complice. Le indagini sono affidate ai carabinieri di Villa d’Almè che hanno anche fatto intervenire i colleghi della scientifica. Sotto esame non solo le tracce e le impronte lasciate dai rapinatori, ma anche i filmati delle telecamere di sicurezza che potrebbero permettere di identificare i malviventi.(01/06/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata