Venerdì 29 Aprile 2005

Picchia la testa contro un pilone della funivia

Una botta, un dente rotto e una sospetta frattura. Se l’è cavata fortunatamente con ferite non gravi il dipendente della Sab Autoservizi che questa mattina ha picchiato la testa contro un pilone mentre stava effettuando la manutenzione della funivia Albino-Selvino. La cabina era in movimento e l’uomo - 50 anni di Albino - era legato alla struttura, fatto questo che ha impedito che precipitasse nel vuoto. Intorno alle 8,30 era impegnato con altri due operai nelle verifiche di routine: prima in cabina, poi è salito sul tetto.

Forse per una disattenzione non si è accorto che il pilone si avvicinava e l’urto è stato inevitabile. Il colpo ha sbalzato il 50enne che è ricaduto sul tetto. I colleghi hanno dato subito l’allarme e la funivia è stata fatta rientrare ad Albino: l’infortunato è stato recuperato dal tetto grazie all’intervento dei vigili del fuoco, poi trasferito all’ospedale di Seriate. Le sue condizioni non desterebbero preoccupazioni.

(29/04/2005)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags