Venerdì 28 Novembre 2008

Pioggia e neve, Figc e Csisospendono il calcio provinciale

Il bollettino della neve dell’Apt di BergamoLa sala operativa della Protezione Civile della Regione Lombardia ha confermato il preallarme neve. In base alle previsioni meteo di Arpa le precipitazioni nevose che hanno interessato tutto il territorio lombardo dovrebbero ormai attenuarsi.VIDEOFilmato_neve_28.wmvLa neve in pianura ha provocato disagi tra Bariano e Morengo, dove si sono create code lunghissime, a causa della difficoltà degli automezzi a risalire il nuovo sottopasso lungo la ex statale 591 Cremasca. A partire dalle 18 di venerdì 28 novembre le precipitazioni a carattere nevoso sono terminate anche in pianura.Sul posto sono intervenute la Protezione civile e la Polizia locale dei due paesi, istituendo un senso unico alternato per pulire la carreggiata: inevitabili lunghe colonne. Nel pomeriggio, attorno alle 14.30, l’abbondante nevicata ha provocato un abbassamento di tensione sulla linea elettrica che alimenta i treni della Bergamo Treviglio, provocando un fermo dei convogli per almeno mezz’ora, con i conseguenti disagi per l’utenza. COmplessivamente una cinquina i treni coinvolti nel black out.ll passaggio da neve a pioggia, nel tardo pomeriggio di venerdì, su buona parte della pianura orientale, sarà favorito da un lieve rialzo delle temperature che tuttavia non impedirà - nelle ore notturne - precipitazioni di tipo intermittente, prevalentemente a carattere nevoso. Per la giornata di sabato 29 novembre, sono previste precipitazioni da deboli a localmente moderate, concentrate soprattutto in serata e con limite della neve in risalita. Dunque in pianura la pioggia la farà da padrona, mentre la neve comparirà al di sopra dei 700 metri.La neve non ha creato disagi all’aeroporto di Orio al Serio, dove tutti i voli in programma non hanno subito grossi problemi: solo qualche piccolo ritardo contenuto, dovuto alla necessità di effettuare le operazioni di snevamento, schiacciamento e antighiaccio di ali e superfici mobili dei velivoli in sosta. Intanto il Comitato regionale e quello provinciale della Figc, oltre al Csi, hanno deciso di rinviare a data da destinarsi tutte le partuite in programma sabato e domenica.(28/11/2008)

s.masper

© riproduzione riservata