Sabato 25 Febbraio 2006

Piove in pianura e nevica in quotaEppure è allarme per la siccità

Piove in pianura e nevica in montagna. Eppure è allarme siccità. Le piogge e le nevicate in quota degli ultimi giorni, infatti, non sono sufficienti: il bacino artificiale del Barbellino, sopra Valbondione, ha toccato i minimi storici ed è quasi vuoto. L’acqua contenuta nell’invaso, che fa girare le turbine delle centrali Enel dei Dossi e di Gavazzo, basterà solo per una ventina di giorni. Se le precipitazioni non si faranno più consistenti, si rischia la chiusura dei due impianti idroelettrici. Le previsioni però parlano di un weekend asciutto e del ritorno del gelo invernale da lunedì.Il problema, in montagna, è dato dal fatto che la neve non si scioglie: fa ancora freddo. E così non c’è rilascio d’acqua, che resta scarsa ancora in conseguenza del lungo periodo di siccità che ha caratterizzato il 2005. Non solo il Barbellino è in sofferenza, ma tutti i bacini Enel sulle cime delle Valli Seriana e Brembana hanno livelli ridotti del 10-12% rispetto alla normalità di questa stagione.(25/02/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags