Pista ciclabile Valmarina-Astino Domenica s’inaugura il primo tratto

Pista ciclabile Valmarina-Astino
Domenica s’inaugura il primo tratto

Si accorcia la distanza tra l’ex monastero di Valmarina e quello di Astino, con l’apertura di due lotti della pista ciclabile che collega il santuario della Madonna della Castagna al Pascolo dei Tedeschi.

Ma a questo primo tratto ne seguirà un altro, che alla fine, unirà i due antichi monasteri benedettini, uno femminile, l’altro maschile. L’intervento è stato realizzato dal Parco dei Colli grazie al finanziamento di 325 mila euro di Regione Lombardia (inserito in un progetto legato ad Expo) e verrà inaugurato domenica 24 maggio, alle 14,45, in concomitanza con la Fiera del Parco dei Colli.

«È un ulteriore tassello verso il completamento della rete dei percorsi ciclo-pedonali del Parco per una fruizione sostenibile del territorio - commenta il presidente Oscar Locatelli -. I primi due lotti sono di circa 1,5 km, ma ci siamo assunti l’impegno di completare il percorso . Stiamo lavorando per il terzo lotto che arriverà alla chiesetta della Madonna del Bosco e stiamo prendendo contatti per impostare entro la fine dell’anno il quarto lotto, per raggiungere Astino».

Domenica, oltre al taglio del nastro, è in programma la tradizionale Fiera del Parco dei Colli. Si parte alle 9,30 (fino alle 18,30) con una serie di iniziative, come il mercato a Km 0 con i prodotti agroalimentari del parco. Per godersi in tranquillità la giornata, l’invito è a non utilizzare l’auto, raggiungendo il parco in bici o con i mezzi pubblici. A disposizione un bus navetta Atb gratuito ogni 40 minuti con partenza da Bergamo (parcheggio del cimitero) e da Sorisole Petosino (zona industriale Grès): 10-12,30, 14-17. La Fiera si svolgerà anche in caso di pioggia.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola sabato 23 maggio 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA