Mercoledì 28 Settembre 2005

Più rispetto per gli spazi riservati ai disabili

«Per fare da soli abbiamo bisogno di te». È questo il titolo della campagna di sensibilizzazione al rispetto degli spazi per disabili sulle strade cittadine che il Comune di Bergamo lancerà, per tutto il mese di ottobre, in collaborazione con l’istituto bancario San Paolo Imi. L’iniziativa si propone la finalità di invitare tutti i cittadini a lasciare liberi i parcheggi riservati, non ingombrare scivoli e marciapiedi e non intralciare la libera circolazione delle circa 5 mila persone che, a Bergamo, vivono in condizioni di disabilità. Pieghevoli e volantini informativi verranno collocati su un centinaio di linee degli autobus e agli ingressi centri commerciali della e delle filiali della San Paolo.«La campagna - ha spiegato l’assessore alla Mobilità, Maddalena Cattaneo - nasce dalla consapevolezza che l’informazione e la conoscenza delle esigenze di movimento delle persone in carrozzina contribuirà alla giusta considerazione dei bisogni di una larga categoria di cittadini». A Bergamo, attualmente, un parcheggio su 25 è riservato ai disabili: la legge ne prevede 1 ogni 50. Dal luglio dello scorso anno, inoltre, il Comune di Bergamo ha rilasciato 1.600 permessi.

(28/09/2005)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags