Lunedì 29 Settembre 2008

Positivo al pre-test della cannabis il motociclista che ha investito il pedone in città

È risultato positivo al pre-test della cannabis, il motociclista che domenica 28 settembre, in sella a una Bmw di grossa cilindrata ha investito mortalmente in via Frizzoni un pensionato di Bergamo, Vittorio Ravasio, di 84 anni. Il pre-test tuttavia non ha valore legale e si dovranno pertanto attendere i risultati dell’esame tossicologico.L’incidente si era verificato poco dopo le 18: l’anziano, ex impiegato all’Italcementi, era appena uscito dalla sua abitazione e aveva percorso soltanto qualche decina di metri quando ha attraversato la strada in un tratto dove non ci sono le strisce pedonali. Travolto dalla moto, era morto sul colpo. Illeso invece il motociclista, un ventiquattrenne di Bergamo. La motocicletta proveniva dal centro città ed era diretta verso la rotonda del Galgario: il conducente aveva tentato di frenare, ma l’urto era stato comunque molto violento. Il pedone era stato sbalzato di alcuni metri ed era caduto a terra.(29/09/2008)

e.roncalli

© riproduzione riservata