Martedì 15 Luglio 2008

Poste, in agosto in città 7 uffici a singhiozzo

Come l’anno scorso, agosto a singhiozzo per le poste in città. Chiuderanno a giorni alterni infatti sette succursali sulle 16 presenti a Bergamo (l’anno scorso era successo per solo 4 sedi): Colognola, Malpensata, Longuelo, Motorizzazione civile, Celadina, Boccaleone e Monterosso. La riduzione del servizio è effetto del decreto Gentiloni, che autorizza Poste italiane a ridurre l’operatività di alcune sedi fino a un’apertura di 18 ore settimanali, laddove esistono più sedi e quindi il servizio ai cittadini sia assicurato. «Il servizio ridotto – spiega Salvatore Catalano, sindacalista Cisl Bergamo per le poste – vuole assicurare ai dipendenti la possibilità di fare le ferie, ma in realtà mette in evidenza una carenza strutturale di personale». Torna quindi il problema della carenza di personale secondo il sindacato bergamasco e in particolare per quanto riguarda il lavoro agli sportelli.(15/07/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags