Lunedì 08 Maggio 2006

Preallarme meteoanche a Bergamo

Preallarme per rischio idrogeologico e alluvionale su gran parte della Lombardia a partire dalle 18 di oggi. Lo ha comunicato la sala operativa della Protezione Civile della Regione Lombardia, sulla base delle informazioni pervenute da Arpa Lombardia-Servizio Meteorologico Regionale: tra la serata di oggi, lunedì, e la giornata di domani, martedì, il transito di un minimo depressioanrio sulla Lombardia determinerà tempo instabile con rovesci e temporali. La fase acuta è attesa dalle 18 di oggi alle 12 di domani con temporali diffusi, anche di forte intensità, localmente con grandine. La parte della regione più interessata sarà l’area prealpina e l’alta pianura. È stato quindi disposto lo stato di preallarme per rischio idrogeologico e alluvionale per le province di Bergamo, Varese, Como, Milano, Brescia e Mantova. Per la sola provincia di Lecco il preallarme riguarda esclusivamente la criticità idrogeologica.In una nota diffusa a tutte le Prefetture della Lombardia, alle amministrazioni provinciali, alle sedi territoriali provinciali della Regione Lombardia e agli altri enti interessati, il servizio Protezione Civile regionale sottolinea la necessità che i sindaci prestino particolare attenzione al riattivarsi di fenomeni franosi in zone in cui sono presenti questi rischi e ai possibili effetti di esondazione dei corsi d’acqua nelle zone urbanizzate.Maggiori dettagli e aggiornamenti sulle previsioni meteo sono disponibili sul sito www.arpalombardia.it.L’avviso di criticità idrogeologica e idraulica è stato pubblicato anche su www.protezionecivile.regione.lombardia.it.(08/05/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags