Martedì 12 Agosto 2014

Precipita per 30 metri al Brunone

Muore un 26enne di Luzzana

Tragedia della montagna nel primo pomeriggio in Alta Valle Seriana. Steven Meni, un 26enne di Luzzana, ha perso la vita dopo essere precipitato per 30 metri nella zona del rifugio Brunone.

È successo poco prima delle 13. Sul posto l’eliambulanza e quattro tecnici della VI Delegazione Orobica del Cnsas (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) e i carabinieri di Clusone.

Secondo le prime informazioni, il giovane stava salendo verso il rifugio Brunone insieme ad un amico quando ad un tratto ha tentato di prendere dell’acqua di un torrente con una bottiglietta. Proprio in quel momento è scivolato sulle rocce bagnate e ha perso l’equilibrio, precipitando per una trentina di metri, battendo infine il capo sui massi.

La tragedia si è consumata in pochi istanti in un punto molto impervio in località Pian de L’Asen. L’amico che era con il 26enne ha tentato di afferrarlo, senza riuscirvi, e ha dato subito l’allarme. La salma è stata recuperata poco dopo le 14,30 e portata alla Casetta del soccorso alpino di Valbondione con l’elicottero.

© riproduzione riservata