Sabato 26 Aprile 2014

Pubblicità slot sul pulmino

Autogol del comune di Albino

Il «Luio bus» con la pubblicità slot sul retro
(Foto by Laura Arnoldi)

Martedì quando ad Albino è arrivato il «Luio bus», il mezzo che entrerà in servizio in Valle del Luio, al sindaco Luca Carrara è venuto, per sua stessa ammissione, un colpo: tra gli sponsor sul retro del pulmino, presentato a Vall’Alta mercoledì sera, c’è anche una sala slot. Un pesante autogol per l’amministrazione che si è impegnata attivamente sul tema del gioco e della ludopatia.

La Lega, in piena campagna elettorale, non ha mancato di rilevare la contraddizione: «Doveva essere una semplice e doverosa iniziativa dotare i cittadini della Valle del Luio, in particolar modo gli anziani e i disabili, di un pulmino, invece Luca Carrara e i suoi sono riusciti anche questa volta, a scivolare sulla fatidica buccia di banana. Basta prese in giro - spiega Daniele Esposito nel comunicato della Lega -. Tutto il Consiglio comunale si era impegnato a intraprendere per contrastare il fenomeno del gioco d’azzardo e la pericolose conseguenza della ludopatia».

Non si nasconde dietro a un dito il sindaco: «Mercoledì alla presentazione abbiamo ammesso qualche problemino, non dovuto a noi, ma alla Mobility life, che ha gestito il progetto, e che ha già ammesso il proprio errore». Nel contratto stipulato con l’azienda infatti, l’amministrazione aveva specificato di non gradire alcune sponsorizzazioni.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 26 aprile

© riproduzione riservata