Giovedì 18 Ottobre 2007

Pulizia dei fiumi: 360 i volontari

Sabato 20 ottobre i volontari della Protezione Civile saranno di nuovo impegnati nella pulizia e messa in sicurezza dei corsi d’acqua sul territorio provinciale. L’operazione, che sarà coordinata dal Servizio di Protezione Civile della Provincia in collaborazione con l’Ana, vedrà all’opera circa 360 volontari, appartenenti all’Associazione alpini e ai vari gruppi ed associazioni iscritti all’albo provinciale del volontariato.Le operazioni inizieranno alle 7 su tutti i cantieri e consisteranno nel taglio di alberi ingombranti, con rimozione di ramaglie che ostruiscono il regolare deflusso delle acque. Gli interventi più significativi riguarderanno le zone colpite della tromba d’aria con conseguente nubifragio che ha colpito la provincia il 30 agosto scorso.In particolare si opererà sullo Zerra nei Comuni di:- San Paolo d’ Argon e Torre de’ Roveri con l’impiego di 65 volontari, - Romano di Lombardia sul Fiume Serio, 14 volontari, - Cividate al Piano con 39 volontari sulla riva bergamasca del Fiume Oglio,- Barzana sul Torrente Bordogna, 11 volontari,- Filago, Madone e Chignolo d’Isola sui torrenti Grandone, Buliga, Zender e Dordo, con l’impiego più consistente di 231 volontari per riportare alla normalità quelle zone duramente colpite dallo scorso nubifragio.(18/10/2007)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags