Sabato 24 Settembre 2005

Quarta corsia: nuova chiusira dell’autostrada E c’è chi propone il limite dei 70 km/ora

I lavori per l’ampliamento dell’A4 continuano. Dalle 22 di stasera, sabato 24 settembre, alle 6 di domani mattina chiudono i tratti Bergamo-Agrate e Agrate-Dalmine. La chiusura si rende necessaria per l’abbattimento di due cavalcavia (tra cui quello di Osio) e la messa in opera di uno nuovo. Dalla mezzanotte di domani, domenica 25 settembre, verrà poi chiusa la corsia di emergenza e una parte dello svincolo di Agrate, che viene rifatto. E per garantire la sicurezza sull’A4 interessati dai lavori, arriva la proposta di abbassare il limite di velocità a 70 km/ora.La proposta è del segretario generale Fit-Cisl Lombardia Dario Balotta che ritiene insufficiente l’attuale limitazione a 100 km/ora stabilita d’intesa tra società Autostrade e Regione. Il sindacalista vorrebbe far andate tutti più piano per ridurre i pericoli di incidente nelle tratte interessate ai lavori diventate «autentiche trappole». In caso di incidente, poi - chiede ancora Balotta - «per favorire i soccorsi, va reso possibile l’accesso alla viabilità parallela dei cantieri».

(24/09/2005)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags