Mercoledì 01 Gennaio 2014

Raccoglie un petardo in strada

Bimbo di 10 anni in rianimazione

Un’ambulanza del 118

È ricoverato nel reparto di Rianimazione del Cts pediatrico dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo il bambino di 10 anni di Giovenzano (Pavia) che mercoledì 1° gennaio, poco prima delle 17, ha riportato gravissime lesioni al volto per l’esplosione di un petardo che aveva trovato per strada.

Il bambino era in compagnia di un suo amico e si trovava con i nonni. Secondo la ricostruzione effettuata, il bimbo avrebbe raccolto per strada il petardo, un razzo inesploso dopo i festeggiamenti della scorsa notte, e l’avrebbe portato nel cortile della casa dei nonni.

Qui avrebbe cercato di innescarlo. Il petardo gli è poi esploso davanti al volto, provocandogli lesioni molto serie agli occhi e a tutto il viso. Sono stati i nonni a chiedere subito l’intervento del 118. I primi soccorritori, resisi conto della gravità delle condizioni del bambino, lo hanno intubato sul posto trasportandolo d’urgenza al policlinico San Matteo di Pavia. Dopo i primi accertamenti, e vista l’estrema gravità della situazione, si è deciso il trasferimento del piccolo paziente all’ospedale di Bergamo. La prognosi è riservata.

© riproduzione riservata