Radio Padania e il discorso di fine anno
«Noi trasmetteremo quello di Pertini»

Non solo il segretario Matteo Salvini non ascolterà, come fatto in passato, il discorso di fine anno del presidente Giorgio Napolitano. Dal quale, come ha confermato lui stesso alla «Berghem Frecc» di Albino appena sabato scorso, non si aspetta «niente».

Radio Padania e il discorso di fine anno «Noi trasmetteremo quello di Pertini»

Ma anche Radio Padania, l’emittente della Lega Nord, si impegnerà per «boicottare» il messaggio dal Colle. Mercoledì sera, infatti, è stato fatto sapere da via Bellerio, Radio Padania trasmetterà il discorso di fine anno del 1983 del presidente Sandro Pertini a partire dalle 20,30, in contemporanea appunto a quello di Napolitano. Pertini, per i leghisti, rappresenta una figura davvero «nazional-popolare» capace di parlare dei “problemi veri della gente”.

Per questo l’emittente diretta da Alessandro Morelli ha scelto di opporre le sue parole a quelle dell’attuale Capo dello Stato. Anche, è stato spiegato, per l’appello alla partecipazione dei giovani pronunciato oltre trent’anni fa dal presidente socialista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA