Domenica 03 Maggio 2009

Raffica di furti in Bergamasca:
colpo grosso dei ladri a Lovere

Hanno approfittato dell'assenza dei proprietari di casa e sono entrati in azione. Ha fruttato un bottino di varie decine di migliaia di euro il furto messo a segno nel pomeriggio di sabato 2 maggio a Lovere. L'abitazione presa di mira - come hanno confermato i carabinieri - si trova nella zona al confine con Castro: forzata una porta, una volta all'interno i malviventi hanno subito puntato verso la cassaforte: l'hanno aperta con una smerigliatrice e hanno portato via tutto quello che si trovava all'interno, contanti e oggetti preziosi.

Quando il proprietario - un imprenditore di 68 anni - è rientrato intorno alle 19 non ha potuto fare altro che denunciare il fatto ai carabinieri.  Del caso si stanno occupando i militari della locale stazione.

Ladri in azione anche a Sotto il Monte: intorno alle 7,30 di ieri è tornata in azione la banda del forellino, che è passata attraverso una finestra. I proprietari erano in casa e non si sono accorti di nulla. Sono spariti in poche decine di secondi 300 euro in contanti.

Banda del forellino anche a Carvico in via Girolamo: il colpo è stato messo a segno alle 8,30 e in questo caso hanno preso il volo 400 euro e un cellulare.

Sabato sera alle 20,50, poco prima della chiusura, al supermercato Pellicano di Treviglio un ladruncolo ha indossato un giubbotto e ha infilato direttamente l'uscita. Rincorso da una guardia giurata, il fuggitivo ha reagito e l'ha fatta cadere. Così il ladro è riuscito a dileguarsi. In questo caso sono intervenuti gli uomini del commissariato di polizia di Treviglio.

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags