Mercoledì 28 Dicembre 2005

Ranzanico, frontale tra auto. Muore novantenne

Forse la visibilità peggiorata dal buio e dalla nevicata, forse l’asfalto scivoloso: sono elementi che che possono aver provocato il grave incidente d’auto nel quale è rimasto ucciso un novantenne sardo, della Maddalena, in auto col figlio residente a Castro. I due, a bordo di una Peugeot, si sono scontrati frontalmente con un fuoristrada a Ranzanico. Il novantenne è morto sul colpo, mentre il figlio è ferito in modo grave, anche se non in pericolo di vita. Feriti anche i due occupanti del fuoristrada.La dinamica dell’incidente, avvenuto verso le 17.30, è ancora da accertare con precisione. La Peugeot viaggiava in direzione Lovere, mentre il fuoristrada era diretto a Bergamo e a bordo vi era una coppia di bresciani. Lo scontro è stato violento e il novantenne, seduto a fianco del guidatore è stato sbalzato con forza contro il vetro anteriore dell’auto, rimanendo ucciso sul colpo. I feriti sono stati portati negli ospedali di Lovere e di Seriate. Pesanti le ripercussioni sul traffico: code e strada bloccata per un’ora.

(28/12/2005)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags