Mercoledì 26 Settembre 2007

Rapina in banca a Terno d’Isola

Rapina in banca a Terno d’Isola. Nel mirino dei malviventi gli uffici di banca Intesa-San Paolo in via Castegnate, in pieno centro storico del paese, da dove i rapinatori hanno portato via circa diecimila euro. Hanno agito in 4 persone: 3 sono entrate in banca, coi volti travisati da foulard, cappellini e passamontagna, una quarta aspettava fuori. Dopo aver minacciato i cassieri i malviventi hanno infilato il denaro in buste di plastica e sono fuggiti.Il colpo è stato messo a segno intorno alle 10,30. I tre rapinatori entrati negli uffici si sono avvicinati alle casse e in lingua italiana hanno sollecitato l’impiegato a consegnare il denaro. Il «prelievo» è stato effettuato velocemente e con un po’ di spavento da parte degli impiegati e dei due clienti che si trovavano in quel momento nei locali della banca. Una volta effettuata la rapina, i malviventi sono fuggiti a bordo di una Fiat Punto guidata da un complice e risultata rubata. Si sono diretti verso Chignolo d’isola e l’auto è stata abbandonata in una delle ultime vie di Terno, al confine con Chignolo. Sul posto, scattato l’allarme, sono arrivati subito i carabinieri della stazione di Calusco d’Adda e della compagnia di Zogno.(26/09/2007)

a.campoleoni

© riproduzione riservata