Martedì 20 Dicembre 2005

Rapinata una farmacia a TreviglioDue banditi razziano 4.500 euro

Momenti di paura in una farmacia di Treviglio, presa di mira da due rapinatori. Si tratta della Farmacia comunale n. 2, in via Pontirolo, nella zona Nord della città. I rapinatori - erano in due, col viso parzialmente coperto dai baveri dei giacconi - hanno agito in fretta. Uno dei due, armato di pistola, ha minacciato il personale della farmacia per farsi consegnare il denaro in cassa e aprire la cassaforte. Il bottino è di 4.500 euro.
La rapina è avvenuta verso le 11. In quel momento nel negozio non c’erano clienti, ma solo il personale: 3 dottoresse, una inserviente e un commesso. I due banditi, italiani sui trent’anni, sono andati oltre il bancone per svuotare il registratore di cassa. Una volta arraffato il denaro, in cassa e in cassaforte, i banditi sono fuggiti a piedi. Sul posto è intervenuta la polizia del commissariato di Treviglio.

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags