Venerdì 19 Dicembre 2003

Rapinatori in azione a Gorlago e Ranzanico

Non si ferma l’ondata di furti e rapine che stanno interessando in questi giorni la Bergamasca: questa mattina a essere presi di mira dai rapinatori sono stati l’Ufficio Postale a Ranzanico e l’agenzia della Banca Popolare Bergamo a Gorlago.

Il primo colpo è stato messo a segno a Gorlago. Poco dopo le 11, due rapinatori a volto coperto sono entrati nell’agenzia della Banca Popolare Bergamo di piazza Gregis. Minacciando gli impiegati con un taglierino, si sono fatti consegnare i soldi contenuti nelle casse - 25 mila euro - e sono poi fuggiti a piedi. Tutto è accaduto nel volgere di pochissimi minuti. In quel momento erano presenti nelle filiale anche numerosi clienti, rimasti comunque calmi anche se in evidente apprensione. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Bergamo che hanno istituito posti di blocco nelle vicinanze: i controlli per il momento non hanno però dato alcun esito.

Poco dopo si è verificata la seconda rapina, messa a segno con le stesse modalità all’Ufficio Postale di Ranzanico. Intorno alle 11.40 due banditi, col volto coperto dal passamontagna e armati con un taglierino, sono entrati nell’uffucio, hanno minacciato l’impiegato presente e si sono fatti consegnare il denaro in cassa, circa 12.500 euro. Poi sono fuggiti a piedi.

(19/12/03)

m.ferrari

© riproduzione riservata

Tags