Giovedì 15 Gennaio 2004

Rapinatori scatenati: assaltate due banche e una farmacia

Raffica di rapine ieri nella nostra provincia. Nel mirino dei malviventi due banche e una farmacia. Al Banco di Brescia di Albano il primo colpo, verso le 11,20 quando due banditi, a volto scoperto, hanno fatto irruzione nella filiale. Uno di loro ha minacciato i clienti, forse usando un taglierino. Dieci mila euro il bottino.

Il secondo assalto alla Banca Popolare di Bergamo a Osio Sotto, verso le 15.50. Qui, due banditi, di cui uno armato di pistola, per entrare nella filiale hanno forzato una finestra che consente di accedere a una saletta per i clienti. A quell’ora, peraltro, la banca era già chiusa, ma all’interno c’erano i dipendenti. I banditi, col volto coperto da un casco, si sono fatti quindi consegnare 16 mila euro.

In serata, il terzo assalto, alla farmacia di via Suardi a Montello. Un bandito solitario, armato di siringa, ha minacciato la dottoressa della farmacia portando via con sé il denaro in casso: circa 300 euro. Il malvivente, che parlava italiano, si è allontanato con un ciclomotore.

(15/01/2004)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags