Venerdì 19 Dicembre 2008

Rapine ai caselli, arrestati due pregiudicati milanesi

La polizia stradale di Seriate ha arrestato due pregiudicati milanesi, di 38 e 46 anni, ritenuti responsabili di 5 rapine ai caselli autostradali di Trezzo e di Cavenago, sull’A4. I «colpi» venivano effettuati in auto o in moto, da due rapinatori armati di coltello che poi fuggivano con piccole somme, fatte consegnare dai casellanti sotto minaccia.Il 36enne è stato arrestato già in ottobre, ma la notizia è stata tenuta riservata perché si temeva che il presunto complice potesse fuggire. Al primo arrestato gli agenti della polstrada erano arrivati dopo le prime indagini e lo hanno bloccato in ottobre su un’auto rubata, nella quale hanno ritrovato un casco da motociclista che corrispondeva, secondo le descrizioni, a quello dei rapinatori. Scattato l’arresto, le indagini sono continuate per individuare il possibile complice. Questi, in novembre metteva a segno un’altra rapina e gli agenti riuscivano a idenficarlo. Nei giorni scorsi, infine, la polizia si è presentata nell’abitazione del 46enne sospettato, arrestandolo.(19/12/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata