Lunedì 16 Febbraio 2004

Regione, via ai pagamenti per l’alluvione 2002

Buone notizie per tutti i bergamaschi che furono duramente colpiti dall’alluvione del 2002: la Regione Lombardia ha iniziato i pagamenti per i danni ai privati. La cifra complessiva destinata alla nostra provincia è superiore a 5 milioni e mezzo di euro, per la precisione 5.646.396 euro.

Una somma ingente - come spiega Marcello Raimondi, consigliere regionale per gli azzurri - segno di attenzione della Regione per il nostro territorio.

C’era grande attesa per questi contributi in terra orobica, così duramente colpita dagli eventi alluvionali del 2002

Questi i finanziamenti comune per comune:

Comune di Sovere 10.950,00 euro

Comune di Endine Gaiano 5.109,15 euro

Comune di Villa d’Adda 41.185,20 euro

Comune di Villa d’Almè 33.615,00 euro

Comune di San Pellegrino Terme 54.949,50 euro

Comune di Verdello 13.324,47 euro

Comune di Rota Imagna 37.024,81 euro

Comune di Santomobono Imagna 800.177,30 euro

Comune di Levate 17.165,95 euro

Comune di Fara Gera d’Adda 9.396,00 euro

Comune di Filago 72.291,56 euro

Comune di Foresto Sparso 10.851,53 euro

Comune di Branzi 4.537,50 euro

Comune di Brembilla 3.057.068,82 euro

Comune di Camerata Cornello 52.477,50 euro

Comune di Capizzone 312.654,30 euro

Comune di Almenno San Salvatore 120.000,00 euro

Comune di Alzano Lombardo 10.875,00 euro

Comune di Berbenno 83.625,75 euro

Comune di Almenno San Bartolomeo 58.757,12 euro

Comune di Pontida 188.212,50 euro

Comune di Bottanuco 37.548,00 euro

Comune di Canonica d’Adda 14.599,04 euro

Comune di Caprino Bergamasco 600.000,00 euro

(16/2/2004)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags