Giovedì 03 Giugno 2004

Riapre il Passo San Marco: tornano le escursioni

Si conclude domani, 4 giugno, il periodo di chiusura del Passo di San Marco fra la Valle Brembana (da Mezzoldo) e la Valle di Morbegno, iniziato a fine novembre con le prime nevicate. Il versante valtellinese appare ancora innevato, tuttavia la carreggiata è stata già ampliata ed è percorribile, Sul versante brembano la situazione è diversa. La strada provinciale n° 9 che porta da Mezzoldo al passo di San Marco era già stata aperta il mese scorso fin oltre la casa cantoniera.

Si era giunti fino a circa un chilometro dal valico dove il manto nevoso arrivava a circa un metro e mezzo di altezza. Per l’apertura del versante brembano si è però dovuto attendere che si avanzasse pure sul fronte valtellinese. Il che è avvenuto verso la metà della scorsa settimana poi il lavoro è stato concluso all’inizio di questa settimana.

Con la riapertura del Passo si ripropone una opportunità importante per il turismo della Valle Brembana. La zona del Passo e della Cantoniera di San Marco è turisticamente molto interessante e frequentatissima nei mesi estivi. E’ turismo ambientale, di transito ma pure gastronomico in quanto in zona sono operativi alcuni alpeggi frequentati per l’acquisto di formaggio di alta quota (formai dè mut e bitto).

(03/06/2004)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags