Lunedì 26 Gennaio 2004

Riemerge la Bergamo romana a due passi da Piazza Vecchia

La Bergamo millenaria riemerge a due passi da Piazza Vecchia, dietro il Teatro Sociale, accanto al Campanone, la grande Torre civica. Sospetti ce n’erano sempre stati, ma la certezza è arrivata soltanto negli ultimi mesi, quando muratori e architetti, con l’aiuto degli storici, hanno cominciato a sollevare pavimenti e a grattare intonaci del «Palatium Potestatis».

Sono così emersi interessanti elementi di età romana – cioè un lastricato tre metri sotto il piano terreno –, dell’alto Medioevo via via di tutte le epoche successive, fino al Rinascimento, all’età della Controriforma, agli anni di Napoleone. Inizialmente il Comune di Bergamo prevedeva solo il recupero di una parte del complesso per realizzare degli appartamenti.

Gli studiosi hanno invece fatto scoperte preziose, portando alla luce reperti della «Domus Suardorum», palazzo dei Suardi e dei Colleoni eretto attorno al 1180, ma costruito su una base preesistente ancora più antica, poi diventato «Palatium potestatis ». I lavori di ricerca e restauro procedono e dovrebbero terminare nel giro di un paio d’anni.

(26/01/2004)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags