Giovedì 23 Ottobre 2008

Rifiuti sospetti, sotto sequestro parte di cava in disuso a Rogno

I carabinieri di Costa Volpino hanno posto sotto sequestro un’area all’interno di una ex cava in disuso, in località Castelfranco di Rogno, dove sono stati ritrovati 14 sacchi in tessuto contenenti scarti di lavorazioni in granuli verdi. Sul posto sono intervenuti anche i tecnici dell’Arpa e dell’Asl, oltre ai carabinieri del Nucleo operativo ecologico (Noe) per l’analisi del materiale. Dovrà essere valutato se si tratta di materiale inquinante, se già l’area abbia registrato livelli di inquinamento ed eventualmente valutare i rischi per la zona. Sui sacchi non sono stati comunque trovati riferimenti per risalire a chi possa aver abbandonato il materiale.(23/10/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata