Rimandata a casa dall’ospedale Partorisce nella vasca da bagno

Rimandata a casa dall’ospedale
Partorisce nella vasca da bagno

La piccola Megan Kei Diaz è nata alle 5 del mattino del 12 febbraio nella vasca da bagno di casa a Cisano Bergamasco.

La vicenda che ha visto protagonista la famiglia cisanese di Angel Diaz, di origini peruviane, e Cristina Macaluso, 28 anni, lecchese di nascita, ha quasi dell’incredibile. Nella notte tra l’11 e il 12 febbraio Cristina, in attesa di una bimba la cui nascita era prevista a giorni, chiede al marito di essere accompagnata all’ospedale «Manzoni» di Lecco per sintomi che la partoriente riconduce all’imminente nascita, contrazioni riconosciute per l’esperienza già avuta quattro anni fa con la nascita della sua prima figlia Emily Rose.

Dopo i controlli, Cristina viene dimessa «con l’avvertenza – racconta – di bere una tisana e, per cercare di contenere il mio stato di apprensione e di agitazione, di farmi un bagno caldo». A casa esegue alla lettera i suggerimenti dei medici: nella vasca, poco prima delle 5, viene alla luce la piccola Megan Kei.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 19 febbraio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA