Mercoledì 16 Maggio 2007

Rinviato a giugno lo sciopero delle Ferrovie

Lo sciopero si 24 del personale ferroviario in programma per il 17-18 maggio è stato rinviato di poco più di un mese, al 21e 22 giugno. La decisione è stata comunicata dalle organizzazioni sindacali (Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Fast Ferrovie, Ugl A.F. e Orsa Ferrovie) che hanno valutato positivamente gli impegni assunti dal governo e dai vertici Fs e per questo deciso il rinvio dello sciopero. Gli addetti alla circolazione dei treni si fermeranno dalle ore 21 del 21 giugno alle ore 21 del 22 giugno 2007. Gli addetti agli uffici ed impianti fissi si fermeranno per l’intera prestazione lavorativa del 22 giugno 2007. «Da questo momento - si legge in una nota sindacale - si apre una complessa e difficile fase negoziale che richiederà un forte sostegno ed una diffusa mobilitazione della categoria». Per i sindacati «la disponibilità del governo a confrontarsi sulla questione ferroviaria, rappresenta il raggiungimento di un primo importante risultato e conferma che l’unità della categoria e il sostegno alle iniziative sindacali, costituiscono lo strumento fondamentale per tutelare il lavoro, l’occupazione e il reddito di tutti i lavoratori del comparto dell’attività ferroviaria».

(16/05/2007)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags